Gentile utente, questo sito utilizza i cookies per migliorare e facilitare la tua esperienza di navigazione e per fornirti servizi ed annunci in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, premendo su Accetta o proseguendo la navigazione all'interno del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La primavera fa capolino con le sue giornate piacevolmente lunghe. La natura  si risveglia dall'inverno.  La regione di Ascona-Locarno nel Luganese approfittando di questa stagione più mite propone una serie di eventi.

Un’escursione tra i monti Peloritani, nel suggestivo territorio del Comune  Forza d’Agrò, è stata organizzata per domenica 8 aprile dal Cai di Belpasso (Ct), in collaborazione con il Cai di Novara di Sicilia (Me). Attendono panorami mozzafiato sulla costa e sui monti.

Un giardino magico e incantato all’interno del quale ammirare centinaia di farfalle tropicali variopinte e di raro pregio, libere di sprigionare tutta la loro bellezza e vivacità: è quello che ci attende a Roma dal 24 marzo al 10 giugno con “La casa delle farfalle” allestita in via Appia Pignatelli 450.

Secondo appuntamento naturalistico, il 14 e 15 aprile, dedicato alle erbe selvatiche ed ai fiori spontanei, alle rocce e alle stelle, nel percorso di costituzione della Comunità locale di Ecologia integrale.

Un'atmosfera incantata attende i visitatori del Castello di Pralormo, in provincia di Torino. L'antica dimora dal 31 marzo al 1° maggio ospiterà la diciannovesima edizione della manifestazione "Messer Tulipano". Circa 90 mila fiori si schiuderanno per dare il benvenuto alla primavera. Diverse anche le attrattive durante l'anno.

Nel cuore della Sibaritide,  alle falde del Pollino, sorge il Museo dell’Olio “Gabro” di Cassano allo Ionio (Cs). Sito nella popolosa frazione di Lauropoli, il museo rispecchia una tradizione imprenditoriale familiare di oltre un secolo di storia.