Gentile utente, questo sito utilizza i cookies per migliorare e facilitare la tua esperienza di navigazione e per fornirti servizi ed annunci in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, premendo su Accetta o proseguendo la navigazione all'interno del sito acconsenti all’uso dei cookie.

A Valtournenche, nella valle del Cervino, sabato 28 settembre 2019, è giorno di Dezarpa. Le mandrie scenderanno dagli alpeggi dopo 100 giorni di monticazione e sfileranno lungo la via centrale di Valtournenche e la strada regionale 46, sino a Maën.

Semplice e genuina, come le storie dei borghi e dei paesi, nell’anfiteatro aperto di Palazzo Aracri a Stalettì (Cz), si prepara una serata preziosa per conoscere la bellezza del folclore di una Calabria lontana dai riflettori.

San Francesco di Paola, patrono della Calabria e protettore della gente di mare, è fra i santi più venerati al mondo. Sulla costa tirrenica vibonese la tradizionale festa nelle giornate del 21 e 22 luglio.

L’emozione e l’atmosfera di una grande attesa  hanno connotato la “scasata” della Varia, un rito che si ripete da secoli a Palmi (Rc), in onore della Madonna, venerata come Maria Santissima della Sacra Lettera, patrona e protettrice della città e in migliaia, da ogni dove, sono giunti per assistervi.

A settembre gli alpeggi in quota chiudono i battenti. Vacche e greggi scendono a valle ed il 14 e 15 settembre a Chiareggio, località turistica, del Comune di Chiesa in Valmenco, in Valtellina,  e prende vita il colorato e rumoroso rito della “transumanza”.

Sabato 13 e domenica 14 luglio torna a Chiaravalle Centrale (Cz), l'appuntamento con "Grano nostro",  una manifestazione che punta a valorizzare i semi antichi. Mietitura a mano, panificazione, laboratori creativi sono solo alcune delle esperienze proposte.